26 Giugno 2022

Torna il teatro in presenza al Toselli di Cuneo con 14 spettacoli: due fuori abbonamento nel 2021 (FOTO)

Correlati

Condividi

Dopo mesi di incertezza riparte la stagione teatrale con il pubblico in sala al Toselli di Cuneo.

Il cartellone, costruito dall’assessorato per la Cultura del Comune e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, prevede in totale 14 spettacoli: due fuori abbonamento a novembre e dicembre 2021 e gli altri dodici in abbonamento dal 10 gennaio al 12 aprile 2022.

L’inizio delle performance è sempre alle 21.

Apre le rappresentazioni martedì 16 novembre “Gerico Innocenza Rosa” scritto e diretto da Luana Rondinelli, con Valeria Solarino. La magnetica attrice, affronta il monologo unendo classe, ironia e straordinaria capacità interpretativa.

Valeria Solarino (foto di Piero Gemelli)

Segue martedì 14 dicembre “Da Lontano”, scritto a diretto da Lucia Calamaro per e con Isabella Ragonese: due tra le drammaturghe più interessanti della scena italiana.

Isabella Ragonese

I biglietti

I biglietti da 30 a 11 euro si possono acquistare online (CLICCA QUI) fino al giorno dello spettacolo o alla biglietteria del teatro dalle 16 del giorno dello spettacolo. 

LE RAPPRESENTAZIONI  DEL 2022 IN ABBONAMENTO

Si parte lunedì 10 gennaio con Filippo Dini che porta in scena “Locke”: versione teatrale del grande successo cinematografico di Steven Knight.

Filippo Dini

Lunedì 24 gennaio tocca a “Elegìa delle cose perdute” della compagnia Zerogrammi: una riscrittura in forma di teatro-danza, con coreografia di Stefano Mazzotta, del romanzo “I Poveri” del portoghese Raul Brandao.

“Elegìa delle cose perdute”

Venerdì 28 gennaio le luci della ribalta si accendono su  “Tradimenti”: uno dei testi più celebri di Harold Pinter, con Stefano Braschi, Stefania Medri e Michele Sinisi.

“Tradimenti”

Martedì 1º febbraio è la volta de “La Classe”: docupuppets per marionette e uomini con l’autrice Fabiana Iacozzilli.

“La classe”

Sabato 5 febbraio sono protagonisti di “Paradiso XXXIII”, Elio Germano e Teho Teardo. Il Canto di Dante viene attraversato parola per parola, con l’accompagnamento della musica dal vivo attraverso strumenti di ogni epoca e giochi sonori.

Elio Germano e Teho Teardo

Martedì 15 febbraio la passerella è del testo “Le Troiane” di Euripide, con un’intensa interpretazione di Elisabetta Pozzi.

“Le Troiane”

Giovedì 14 febbraio sul palco del Toselli arriva “Amici Fragili”, con Federico Buffa che racconta la straordinaria storia dell’incontro tra il calciatore Gigi Riva e il poeta-cantautore Fabrizio De Andrè.

“Amici Fragili”

Domenica 13 marzo a regalare emozioni è il caposaldo della letteratura “Morte di un commesso viaggiatore” di Arthur Miller, con le performance di Alessandro Haber e Alvia Reale.

Alvia Reale e Alessandro Haber

Martedì 15 marzo si affronta il tema del bullismo con la rappresentazione “Il nodo”. In scena, Ambra Angiolini e Arianna Scommegna.  

Arianna Scommegna Ambra Angiolini

Domenica 27 marzo la commedia “Ditegli sempre di sì” – un classico di Eduardo de Filippo – viene interpretata in modo magistrale da Carolina Rosi e Gianfelice Imparato.

“Ditegli sempre di sì”

Giovedì 31 marzo tocca a “La Merda” dal testo di Cristian Ceresoli e con Silvia Gallerano, che, dopo aver vinto l’oscar del teatro europeo e registrato un enorme successo di pubblico e critica il tutto il mondo, festeggia i dieci anni dal debutto.

Silvia Gallerano

Infine, martedì 12 aprile il palco è tutto per “Festen”, con la regia di Marco Lorenzi. Si tratta del racconto di una famiglia dell’alta borghesia danese che si riunisce per il 60º compleanno del patriarca Helge.

“Festen”

I DETTAGLI DI OGNI SPETTACOLO SONO CONSULTABILI AL LINK CLICCA QUI

Abbonamenti e biglietti dal 15 dicembre

Per il cartellone 2022 sono previsti gli abbonamenti “Fedeltà”  e i biglietti per ogni singolo spettacolo. Gli abbonamenti costano da 210 a 80 euro. I biglietti da 30 a 11 euro.

Gli abbonamenti si possono acquistare alla biglietteria del Toselli mercoledì 15 dicembre, con orario 9-14.30 e 15.30-17, e giovedì 16 dicembre, dalle 17 alle 20.

Poi, la vendita viene effettuata online dalle 21 di giovedì 16 dicembre alle 24 di sabato 18 dicembre. Da domenica 19 dicembre non è più possibile acquistare abbonamenti.

Invece, i biglietti per qualsiasi spettacolo sono in vendita online dalle 10 di domenica 19 dicembre fino al termine della stagione, oppure alla biglietteria del teatro dalle 16 del giorno dello spettacolo.

Al botteghino del teatro è anche possibile acquistare i biglietti con 18app e Carta Docente.

PER L’ACQUISTO DI ABBONAMENTI E BIGLIETTI ON LINE CLICCA QUI

LE DICHIARAZIONI DELL’ASSESSORA COMUNALE PER LA CULTURA CRISTINA CLERICO

Afferma: “Il teatro  è il luogo dello spettacolo dal vivo e la vita passa attraverso l’umanità che la crea. Il teatro è quindi il suo pubblico: gli attori, sul palco, respirano l’emozione di chi li guarda e la restituiscono amplificata. Ecco perché il ritorno alla piena capienza delle sale ha una grande valenza simbolica in questa fase di ricostruzione della socialità. E’ un nuovo incontro tra le persone intorno alla bellezza, allo stupore, alle emozioni”.

Cosa caratterizza il cartellone in programma? “La stagione prevista affronta, come sempre, temi differenti per presentarsi a un pubblico vasto e variegato. Un occhio di riguardo è stato riservato al nostro essere umani, alle sue sfaccettature, alle relazioni tra individui tanto in ambito familiare quanto in quelli dell’amicizia e del sociale.

Come sempre, calcano il palco del Toselli grandi nomi dello spettacolo e compagnie emergenti e gli strumenti di indagine dell’animo umano ci arrivano da opere classiche come da rappresentazioni contemporanee innovative”.

L’assessora comunale Cristina Clerico

INFORMAZIONI

Per informazioni: Ufficio Spettacoli: 0171 444812; 444811; spettacoli@comune.cuneo.it;  

https://www.comune.cuneo.it/cultura/teatro.html; www.Piemontedalvivo.it