18 Maggio 2022

Nella foto di Dario Malabocchia la delegazione della Piccola Casa della Divina Provvidenza di Torino in visita al Memoriale Alpino di Cuneo

Correlati

Condividi

La delegazione della Piccola Casa della Divina Provvidenza “San Giuseppe Benedetto Cottolengo” di Torino, accompagnata da Lino Marchisio, ha visitato il Memoriale della Divisione Alpina Cuneense, che si trova nella vecchia Stazione ferroviaria di Cuneo Gesso.

Ad accoglierla alcuni Alpini del Memoriale.

Nella fotografia di Dario Malabocchia i partecipanti all’incontro.

Obiettivo della visita?

Prendere visione dei locali in prospettiva dei festeggiamenti, che si terranno in quegli spazi l’11 settembre 2022, per il centenario della nascita di Fratel Luigi della Consolata: religioso della Congregazione di San Giuseppe Benedetto Cottolengo.

Quale il motivo? Fratel Luigi, dichiarato Beato nel 2015, faceva di nome Angelo Bordino ed era nato a Castellinaldo, nella provincia “Granda”.

Però era un reduce della Campagna di Russia e partì con una tradotta, insieme a migliaia di altri Alpini, proprio dai binari della Stazione Cuneo Gesso.